Il linguaggio non verbale può determinare la vittoria?