24 Aprile 2019

La mente nello sport

Molti parlano dell’effetto dello sport sulla mente: formatori, coach ed esperti di PNL nei loro corsi consigliano spesso di praticare attività fisica, che aiuta la capacità di concentrazione e diminuisce il livello di stress, oltre a portare numerosi benefici per l’organismo.
28 Marzo 2019

La massima attivazione psicofisica: lo stato di Flow

Gli atleti che per anni praticano una disciplina imparano, non sempre intenzionalmente, a riconoscere il loro stato psicofisico ottimale per riprodurlo in gara o quando ne hanno più bisogno.
28 Febbraio 2019

Il linguaggio non verbale può determinare la vittoria?

Il linguaggio del corpo, è il canale di comunicazione più autentico e rappresentativo: è quindi una componente fondamentale da osservare per comprendere gli stati emotivi di chi ci sta intorno, anche nello sport.
31 Gennaio 2019

Allenare la mente a vincere, con la visualizzazione

La visualizzazione è una delle tecniche maggiormente utilizzate nell’allenamento mentale. Questa tecnica è sempre più conosciuta grazie alla diffusione del mental training.
27 Dicembre 2018

Controlla la tua mente con la meditazione

A quale sportivo non piacerebbe poter svuotare la mente prima di una gara importante? Poter azzerare i pensieri, per far posto alla concentrazione? Ciò è possibile, grazie alla meditazione.
8 Novembre 2018

Gestire le sconfitte: da fallimento a risorsa

La sconfitta e la vittoria, due facce della stessa medaglia, sono il risultato di un percorso che l’atleta segue per raggiungere i suoi obiettivi e si costruiscono prima, durante e dopo la gara.
8 Ottobre 2018

Ansia da prestazione sportiva: trasformare lo stress in un alleato

Lo stato di ansia nasce quando l’atleta crede di non essere in possesso delle capacità adeguate per rispondere ad una richiesta percepita come troppo sfidante.
6 Settembre 2018

Sognare in grande: il pensiero positivo nello sport

Poiché corpo e mente sono profondamente connessi, il pensiero positivo contribuisce a sostenere i movimenti e le azioni dell’atleta, che sarà quindi naturalmente portato a migliorare la propria performance.