Pazienza: la virtù dei forti (atleti)